Gli pneumatici estivi dovrebbero completare i tuoi pneumatici invernali

pneumatici estivi
pneumatici invernali

Il tuo veicolo avrà bisogno di pneumatici diversi per far fronte alle diverse condizioni meteorologiche che hai durante l’anno. La maggior parte delle auto utilizzerà pneumatici estivi che combinano con pneumatici invernali. I migliori pneumatici per le dure condizioni invernali sono gli pneumatici invernali chiodati, poiché hanno tacchetti metallici che possono fornire quella presa extra su superfici ghiacciate per migliorare l’aderenza. Le rigide condizioni invernali richiedono un pneumatico di buona qualità e gli pneumatici chiodati forniscono la massima aderenza e trazione. Anche per i conducenti esperti, i pneumatici chiodati consentono al conducente di avere il pieno controllo del veicolo in ogni momento, garantendo la massima maneggevolezza. I pneumatici chiodati forniscono una trazione laterale sul ghiaccio maggiore di qualsiasi altro pneumatico. Sia gli pneumatici invernali chiodati che quelli non chiodati sono realizzati appositamente per gestire le condizioni invernali. Pertanto, hanno il simbolo “Three-Peak Mountain Snowflake” sul fianco dello pneumatico, a significare che hanno superato i criteri di prestazione richiesti per gestire le difficili condizioni stradali invernali. Al giorno d’oggi, hai anche pneumatici 4 stagioni che sono omologati per l’inverno e possono essere utilizzati in sicurezza tutto l’anno in qualsiasi condizione atmosferica.

A causa dei progressi nelle mescole di gomma e di altre tecnologie, la necessità di pneumatici chiodati è diventata meno vitale. Sono disponibili molti pneumatici non chiodati di buona qualità come i pneumatici Nokian Hakkapeliitta, sia chiodati che non chiodati, lasciando al consumatore una scelta. I Nokian Hakkapeliitta 10 sono borchiati e sono disponibili anche per veicoli elettrici con il suo Nokian Hakkapeliitta 10 EV. Hai anche i Nokian Hakkapeliitta R3 non chiodati, che utilizzano particelle di presa invece dei tacchetti metallici utilizzati nei pneumatici chiodati. Sono un po’ più flessibili in quanto possono essere utilizzati su tutte le strade in tutti i paesi europei senza alcuna limitazione.

Gli pneumatici invernali sono realizzati con mescole di gomma che rimarranno morbide e flessibili anche a basse temperature. Hanno un design unico del battistrada per garantire le migliori prestazioni su ghiaccio, neve e fango. I pneumatici invernali supereranno qualsiasi pneumatico estivo a basse temperature grazie alla capacità della gomma di essere flessibile alle basse temperature e all’aderenza extra fornita dallo speciale design del battistrada, che massimizza la trazione. Gli pneumatici invernali non devono scendere a compromessi per le altre stagioni, quindi possono concentrarsi sul massimo nella gestione di neve, ghiaccio e fango, superando qualsiasi altra opzione di pneumatici in condizioni invernali rigide.

Alcuni degli altri vantaggi dell’aver investito in pneumatici invernali di alta qualità, in particolare pneumatici invernali chiodati, sono il miglioramento della frenata, della trazione e della sicurezza. Gli pneumatici invernali si fermano molto più velocemente degli pneumatici estivi o per tutte le stagioni, il che diventa ancora più importante quando si guidano veicoli più pesanti su strade innevate e ghiacciate. Se gli pneumatici invernali chiodati sono ammessi nel tuo paese, sono di gran lunga l’opzione migliore e più sicura disponibile. Se non sono autorizzati o preferiscono utilizzare pneumatici non chiodati, assicurati di procurarti alcuni dei migliori pneumatici non chiodati disponibili. È quindi necessario combinare questi pneumatici con un set di pneumatici estivi per le stagioni calde.

Per ulteriori informazioni sugli pneumatici invernali chiodati, visitare https://www.nokiantyres.it/